Verizon pronta a pagare 130 miliardi di dollari per la quota di Vodafone nella joint venture Verizon Wireless

AcquisizioniAziendeMarketing
Vodafone è stata sanzionata dall'Antitrust italiana per pratica commerciale scorretta
2 0 Non ci sono commenti

Sono in fase avanzata le trattative di Verizon per aggiudicarsi il 45% della quota di Vodafone nella joint venture statunitense Verizon Communications. Valore dell’operazione: 130 miliardi di dollari

Sono in fase avanzata le trattative di Verizon per aggiudicarsi il 45% della quota di Vodafone nella joint venture statunitense Verizon Wireless. Verizon è ormai vicina ad acquisire la quota di Vodafone, secondo Bloomberg. Verizon è al lavoro con diverse banche per ottenere, da ciascuna, un finanziamento da 10 miliardi di dollari, fino a 60 miliardi di dollari, con cui verranno finanziati i costi dell’operazione: 130 miliardi di dollari.

Secondo il Wall Street Journal le aziende hanno ripreso i colloqui, ma non è invece chiaro se hanno risoltole divergenze sul prezzo e se Verizon ha messo sul piatto un’offerta specifica.

Ad aprile Reuters reportava che Verizon aveva assunto alcuni adviser per una possibile transazione da 100 miliardi di dollari, e che stava contemplando la possibilità di un’operazione 50:50 cash e in azioni, per aggiudicatrsi il 45% della quota in Verizon Wireless posseduta da Vodafone. Ma allora la trattativa si era incagliata nella distanza fra l’offerta di Verizon e la domanda di Vodafone, prossima ai 120 miliardi di dollari. Adesso vedremo se l’affare va davvero in porto.

Verizon pagherà 130 miliardi di dollari per comprare la quota di Vodafone nella joint venture
Verizon pagherà 130 miliardi di dollari per comprare la quota di Vodafone nella joint venture
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore