La versatilità di Intel nell’era dei tablet Android e del 3D printing

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobile OsMobility
Intel lancia il robot da realizzare in parte con le stampanti 3D
0 3 Non ci sono commenti

Intel spazia dagli SoC Atom per tablet Android ai robot creati con le stampanti 3D. Con il nuovo Soc per tablet entry-level Android, la famiglia SoFIA si allarga a tre prodotti

Intel ha introdotto un robot che cammina e parla realizzato con parti stampate con la tecnologia 3D printing. Il lancio consumer è atteso a fine anno: il kit costerà circa 1600 dollari. Il robot “Jimmy” è stato presentato dal Ceo di Intel Brian Krzanich alla Code Conference a Rancho Palos Verdes, in California. Intel descrive Jimmy come un research robot, ma l’azienda intende rendere disponibile una versione meno avanzati stampabile in 3D, mentre i partner venderanno in un kit le componenti che non possono essere stampate con il 3D-printing, come motori e il processore Intel Edison. Jimmy può essere programmato per cantare, tradurre linguaggi, inviare tweet e perfino servire una birra fredda.

Intel lancia il robot da realizzare in parte con le stampanti 3D
Intel lancia il robot da realizzare in parte con le stampanti 3D

Intel, pur essendo arrivata tardi nella rivoluzione mobile di smartphone e tablet, cerca di accelerare su smart clothing, robot, droni eccetera. Intel è sempre più versatile e spazia dagli SoC Atom per tablet Android ai robot creati con le stampanti 3D.

Ma ieri Intel ha anche svelato la partnership con la cinese Fuzhou Rockchip Electronics (Rockchip) per distribuire Atom Soc, che integrano 3G, per tablet Android entry-level. I chip sono attesi nella prima metà del 2015. La piattaforma system on a chip (SoC) sarà basata su  processore Atom quad-core integrato con la tecnologia modem Intel 3G, frutto dell’acquisizione Infineon Technologies datata 2010.

L’accordo strategico con Rockchip è un esempio dell’impegno di Intel per seguire approcci pragmatici e differenti per accrescere la propria presenza nei mercati globali, distribuendo più velocemente un portafoglio più ampio delle architetture Intel e con soluzioni di tecnologia delle comunicazioni” ha concluso Krzanich. Con questo prodotto, la famiglia SoFIA si allarga a 3 prodotti, di cui nessuno è ancora in commercio. La versione dual-core 3G è slittata al quarto trimestre dell’anno, la nuova edizione quad-core 3G è attesa nella prima metà del 2015, mentre la versione 4G/LTE arriverà anch’essa nella prima metà dell’anno prossimo.

Intel si allea alla cinese Rockchip  per Soc Atom per tablet Android entry-level
Intel si allea alla cinese Rockchip per Soc Atom per tablet Android entry-level
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore