Al via la caccia alle idee targata STartCup Milano Lomabrdia

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
2 5 Non ci sono commenti

Parta la caccia alle idee nell’ambito della STartCup Milano Lomabrdia. Ci sarà tempo fino alla mezzanotte del 4 settembre prossimo per partecipare e lasciare le proprie candidature alla Business Plan Competition promossa da università e incubatori attivi sul territorio lombardo per favorire la nascita di nuove imprese ad alto contenuto innovativo

Parta la caccia alle idee nell’ambito della STartCup Milano Lomabrdia. Ci sarà tempo fino alla mezzanotte del 4 settembre prossimo per partecipare e lasciare le proprie candidature alla Business Plan Competition promossa dalle migliori università e dagli incubatori attivi sul territorio lombardo per favorire la nascita di nuove imprese ad alto contenuto innovativo.

La competizione, giunta alla sua dodicesima edizione, sostiene la ricerca e l’innovazione, in particolare valorizzando le potenzialità dell’integrazione tra il sistema universitario e la rete degli incubatori e acceleratori d’impresa. Un’importante opportunità per studenti e ricercatori, per aspiranti imprenditori, per le aziende, costituite dopo il 1°gennaio 2014 e per chiunque voglia trasformare la propria idea in un progetto di business. Polihub_inaugurazione

I progetti – lo scorso anno ne sono stati presentati 150, oltre due terzi nel settore Ict & Servizi – saranno selezionati in fasi successive da giurie di esperti, imprenditori e rappresentanti di istituzioni finanziarie sulla base di originalità, innovatività, mercato, team, appeal per gli investitori, completezza e coerenza del progetto d’impresa. I 16 finalisti saranno invitati a presentare il proprio progetto nella forma dell’elevator pitch durante la finale che si terrà il 28 ottobre 2014.

I vincitori saranno poi ammessi al Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI) che si terrà il 4 e 5 dicembre 2014 a Sassari. In palio ci sono premi in denaro e servizi d’incubazione (6 mesi di tutoring gratuito presso uno degli incubatori aderenti all’iniziativa) per il progetto che si distinguerà in uno dei tre ambiti scelti:  Ict&Servizi, Clean and Industrial Technologies, Scienze della vita e Agroalimentare.

Una menzione speciale sarà assegnata al progetto che dimostri la più significativa ricaduta di tipo sociale o ambientale. A questi premi si aggiungerà anche un premio speciale in denaro, promosso dalla Camera di Commercio di Lecco, per la migliore idea imprenditoriale del territorio lecchese: EcoSmartLand/Lecco Innovation. Questa dodicesima edizione è organizzata da un panel particolarmente ricco di soggetti, coordinato da Fondazione Politecnico di Milano e dal suo incubatore PoliHub e promosso dal sistema delle università lombarde e dagli incubatori d’impresa: Politecnico di Milano, Università Bocconi, Università degli Studi di Milano-Bicocca, le Università degli Studi di Bergamo, Brescia, Milano e Pavia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Fondazione Filarete, Parco Tecnologico Padano, Incubatore d’impresa Alimenta e Speed MI Up.

Le candidature dovranno essere registrate online sulla piattaforma del concorso (vedi il sito http://www.startcupml.net/) entro la mezzanotte del 4 settembre. Non è previsto alcun costo di iscrizione. Per partecipare a StartCup Milano Lombardia è necessario presentare un executive summary, un business plan, la domanda di partecipazione più il cv e la copia di un documento d’identità per ogni membro del team. Infine, la domanda di partecipazione deve essere inviata tramite raccomandata A/R a: C/A PoliHub, Segreteria Generale StartCup Milano Lombardia,Via Durando 38/A, 20158 Milano.

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore