Via i cellulari dalle aule

Autorità e normativeNormativa

Le nuove linee guida del Ministero dell’Istruzione permettono a docenti e
presidi di agire contro l’uso dei telefonini a scuola: cellulari spenti,
eventuali sequestri temporanei, sanzioni

Tolleranza zero per la presenza dei cellulari in classe, protagonisti di inutili distrazioni e di videoriprese che incoraggiavano il dilagare del bullismo in aula. Le nuove linee guida del Ministero dell’Istruzione permettono a docenti e presidi di agire contro l’uso dei telefonini a scuola: cellulari spenti, eventuali sequestri temporanei, sanzioni. La linea dura del ministro Giuseppe Fioroni passa per una normativa che, in caso di necessità, consentirà il sequestro e la restituzione in presenza dei genitori.Il divieto dell’uso del telefonino nelle classi, durante le attività didattiche, vale per tutti: docenti e alunn i. La scuola garantirà la possibilità di una comunicazione reciproca tra le famiglie ed i propri figli, per gravi ed urgenti motivi, mediante gli uffici di presidenza e di segreteria amministrativa.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore