Viber acquisita per 900 milioni di dollari: porta in dote 225 milioni di utenti

AcquisizioniAziende
viber
0 0

La giapponese Rakuten ha appena acquisito Viber per 900 milioni di dollari. Il suo database degli utenti passa da 300 milioni a 525 milioni. E Line, trema

Punta a diventare la numero uno nel campo dei servizi su Internet, la giapponese Rakuten. E nella sua strategia di attacco, l’acuisizione di Viber risulta strategica, anche per il parco utenti che l’app cipriota porta in dote. La nota app di messaggistica istantanea e chiamate VoIP, infatti, sta per passare nelle mani di Rakuten, una delle più grandi aziende internet del Giappone. Come riporta TechCrunch, l’acquisizione costerà all’azienda giapponese 900 milioni di dollari. Viber aggiunge i suoi 225 milioni di utenti ai già 300 mila di registrati ai servizi Rakuten.
Scrive ancora TechCrunch che l’acquisizione di Viber mina la posizione di Line che ha annunciato qualche mese fa di avere raggiunto la soglia dei 300 milioni di utenti registrati e che punta ai 500 mila entro il 2014, cifra già superata dall’unione degli iscritti a Viber con quelli di Rakuten. Certo Viber non ha ancora i giochi che invece Line mette a disposizione dei suoi utenti, ma Rakuten, per bocca del suo CEO Hiroshi Mikitani ha fatto sapere che è solo questione di tempo prima che i videogiochi arrivino anche sulla neoacquisita Viber.
E l’azienda giapponese non si ferma qui. Hiroshi Mikitani, infatti, ha anche già investito 100 milioni di dollari in Pinterest che solo nel 2012 aveva un valore stimato intorno a 1.5 miliardi di dollari.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore