VIDEO: Google svela il codice di Chrome Os: pronto per Natale 2010

Sistemi OperativiWorkspace

Google  presenta il sistema operativo open source Chrome Os che andrà a sfidare Windows 7 sui netbook. Tutti i dati di Chrome Os sono fra le nuvole del cloud. In arrivo Google Chrome per Mac e Linux. Ecco in video Chrome Os

In una conferenza stampa Google ha postato il codice sorgente open source di Chrome Os sul sito Chromium : il sistema operativo sarà pronto per lo shopping di Natale 2010, fra un anno circa, ma non sarà in download (ma dovrà essere acquistato su netbook ad hoc). A luglio Google ha annunciato che il sistema operativo open source Chrome Os andrà a sfidare Windows 7 sui netbook. Tutti i dati di Chrome Os sono fra le nuvole del cloud: chi perde o subisce il furto di una macchina Google Chrome Os, non dovrà fare altro che comprarne una nuova, senza perdite di dati e essere operativo pochi minuti dopo l’acquisto.

Chrome OS assomiglierà al browser Chrome, ma invece delle tabs per caricare le pagine web, l’utente del sistema operativo di Google avrà di fronte tabs per “applicatzioni” in alto a sinistr a come un Tab delle applicazioni favorite. Su Google Chrome Os funzionano YouTube, Flash, intrattenimento digitale, Pdf, lettora e-books, ufficio sul Web (Google Docs ma anche Microsoft Office Web Ap p) ma anche chiavette Usb flash eccetera. Lo storage del sistema operativo open source di Google è basato su solid state drive (Ssd).

Nella demo del reboot, la schermata di logon avviene in 7 secondi, mentre l’OS completo è caricato in altri 3 secondi.

Google Chrome guarda ai netbook, cellulari e Tablet: la mobilità del lavoratore connesso always-on. Le fondamenta di Chrome OS saranno velocità, semplicità d’uso e sicurezza.

La sicurezza è affidata a cifratura e alla sincronizzazione con il cloud computring.

Google vuole che Chrome OS acceda a GPU e abbia migliore accesso alle risorse di sistema. Google sta lavorando con gli Oem per avere netbook con grandi tastiere e ampi touchpad.

Il browser Google Chrome conta già circa 40 milioni di utenti, come spiega la BigG sul suo blog . Sono in arrivo sia le versioni per M ac e Linuxche le estensioni (add-on). Arriverà anche entro l’anno Google Chrome per Mac. Google Chrome supporta HTML5, e soprattutto sarà in grado di gestire giochi, grafica, AV e molti processi applicativi pesanti via browser. JavaScript su browser Chrome è 39 volte più veloce rispetto a Internet Explorer 8, il browser di Microsoft.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore