VIDEO Htc Desire S, Wildfire S e Incredible S

MobilityWorkspace

Htc rinfresca il catalogo smartphone con i nuovi modelli ‘s’ del collaudato trio Wildfire, Desire e Incredible. Cosa cambia tra i vecchi modelli e quelli nuovi e il video di presentazione a MWC 2011

E’ Peter Chou in persona, presidente e AD di Htc, a mettersi in gioco per la presentazione dei nuovi smartphone Desire S, Wildfire S e Incredible S e l’occasione è MWC 2011. Mentre Htc ChaCha e Salsa tradiscono novità anche a partire dallo chassis, i modelli presentati non sono vere e proprie rivoluzioni, quanto piuttosto ‘rivisitazioni’ interessanti dei modelli precedenti. Da un lato quindi si può far conto sull’affidabilità già dimostrata dai terminali della prima generazione, dall’altro si apprezzeranno i  ritocchi. E allora li vediamo.

In tutti i modelli ‘S’ si semplifica ulteriormente la dotazione di interfacce hardware. Scompaiono in pratica i pulsanti. Quindi Htc nel tempo ha prima tolto la perla (jog shuttle), poi il minuscolo puntino tattile, e ora è tutto full-touch. Wildfire S rispetto al predecessore è più leggero di 10 grammi, migliora la risoluzione da 240×320 a 320×480 del display da 3,2 pollici, mantenendo le dimensioni pressoché identiche. Poi Htc ha dato una lieve accelerata al processore, ha aggiunto più RAM (512 Mbyte) tenendo ferma la ROM che era già da 512 Mbyte e ovviamente ha rinfrescato Android. Una sorpresa la capacità della batteria, leggermente ridotta nel nuovo Widlfire S a 1230 mAh rispetto ai 1300 mAh del modelli precedente. Probabilmente per l’ottimizzazione dei consumi.

Il Desire S invece invece vede un ritocco allo chassis più significativo, perché spariscono tutti i pulsanti, ma la novità sostanziale è fondamentalmente il raddoppio della ROM a 1 Gbyte e l’incremento della RAM da 576 Mbyte a 768 Mbyte. Resta lo stesso collaudato processore Snapdragon a 1 Ghz. Display dimensioni e peso, praticamente immutati. I designer hanno previsto un elegante monoblocco in alluminio.

E infine arriviamo a Incredible S che non è altro che la versione europea dell’Incredible che non è a catalogo nel nostro continente. Incredible S è il più pesante smartphone di questa seria , con il suo touchscreen da 480×800 pixel per una diagonale di 4 pollici è certamente il più grande, ma la frequenza di clock del processore invece è la stessa di Desire S. Htc ha aggiunto ulteriore memoria interna ROM (1,1 Gbyte) e la RAM è come per il fratellino Desire S (768 Mbyte). La batteria di Incredible S, a parità di processore è leggermente più capace con 1450 mAh, che però saranno tutti risucchiati dalle esigenze del display con diagonale superiore.

Se le novità di Htc a MWC fossero tutte qui, il vendor sarebbe stato tra i più deludenti a MWC 2011, e non è stato così grazie a HTC ChaCha, Salsa e al tablet Flyer (al link i video).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore