VIDEO: Nokia Booklet 3G

LaptopMobility

Non è un netbook, non è un notebook. Funziona con Windows 7 Home Premium, ma il processore è Intel Atom. Ampia autonomia e modulo integrato per navigare con la SIM sono le caratteristiche di spicco. Le prime impressioni

Booklet 3G di Nokia nasce per chi lavora in mobilità. Non vuole sostituire il notebook normalmente utilizzato tra ufficio e casa, ma allo stesso tempo sono spariti tanti limiti dei netbook di prima generazione. La proposta di Nokia innanzitutto funziona con Windows 7 Home Premium mosso da un processore Intel Atom Z530 da 1,6 GHz (chipset Intel Pulsbo US15W). Il disco fisso ha capienza 120 Gbyte, ma la dotazione di RAM è di appena 1 Gbyte di DDR2. Pur avendo Windows 7 quindi si pensi a un utilizzo di office con disinvoltura, alla navigazione e alla fruzione dei contenuti multimediali, ma non ci si illuda di poter procedere con operazioni di fotoritocco impegnative.

Windows Home Premium con appena 1 Gbyte di RAM è forse uno dei pochi limiti evidenti di questa proposta. Si noterà poi l’assenza del drive ottico e della presa Ethernet, ma questo Booklet 3G – lo dice il nome – è fatto per la connettività senza fili (supporta WiFi anche ‘n’), per i professionisti nomadi, e quindi ha molto più senso la presenza del modem 3G

interno per navigare con la SIM, per il traffico dati ma non per il traffico voce. Nokia ha ritirato la prevendita sul sito italiano in relazione con i probabili accordi venturi con i maggiori operatori mobile.

Entriamo nei dettagli: la scocca del computer è in alluminio, dissipa molto bene, tanto che Booklet 3G è privo di ventole. Il display da 10 pollici (1280×720 pixel) è protetto da uno strato di vetro. Il peso è di appena 1250 grammi, per uno spessore massimo di appena 2 cm. Tutte caratteristiche che favoriscono la portabilità senza rinunciare alla robustezza. Le prime impressioni nell’utilizzo della tastiera, leggermente incorniciata ad incasso, sono positive. Booklet 3G prevede tasti a isola con corsa molto breve.

Booklet 3G è dotato di Webcam con microfono e presa OMTP (che funziona anche come ingresso audio con gli auricolari Nokia, altrimenti il microfono è quello a fianco della Webcam), ricevitore GPS e A-GPS con applicazione Ovi Maps, tre prese USB 2.0 e anche l’uscita video HDMI. Per quanto riguarda le unità di memorizzazione, oltre al disco fisso da 120 Gbyte, c’è anche il lettore di schedine SD. Tra i punti di forza la durata della batteria: Nokia afferma che è possibile utilizzare il booklet anche per dieci ore con il WiFi acceso. Non possiamo confermare questo dato prima di una prova in redazione, ma la batteria da 56,8 Wh occupa effettivamente buona parte della base del Booklet. Non è previsto rapido accesso alle memorie, né è possibile installare più moduli RAM o aggiornare quelli esistenti. Il prezzo di Nokia Booklet 3G stand alone è di 699 euro. Sarà disponibile da Novembre oltre che nella variante azzurra, anche in nero e bianco ghiaccio.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore