VIDEO PROVA: HP Pavilion dm3-1010el

LaptopMobility

Un notebook per la mobilità con chassis in alluminio spazzolato e autonomia della batteria per l’intera giornata di lavoro

Nella famiglia degli ultraportatili rientrano a pieno titolo i notebook sotto i due chilogrammi di peso.

Vi fa parte anche questo HP Pavilion dm3-1010el, che si distingue per il suo chassis in alluminio spazzolato che conferisce al laptop eleganza, ma anche una certa robustezza. Hp Pavilion dm3-1010el non è un notebook del tutto completo, perché manca ad esso il lettore ottico, da acquistare a parte, però Pavilion dm3-1010el risolve il problema della durata della batteria che è fattore prioritario di scelta per i lavoratori in mobilità. Si può usare questo notebook tranquillamente per oltre sette ore, anche con il WiFi attivo. Un laptop quindi che fa dell’equilibrio tra prestazioni e dotazione il suo punto di forza. La diagonale del display è da 13,3 pollici con finitura lucida Bright View e tecnologia LED, per una risoluzione massima di 1366×768 (HD).

Il processore è Intel Core 2 Duo SU7300 a 1,3 GHz (Code name Penryn), una CPU a garanzia della durata della batteria, 3 Mbyte di cache di secondo livello. La RAM preinstallata è di 3 Gbyte di DDR3 (sul primo slot 2 Gbyte e 1 Gbyte sul secondo – consigliamo comunque l’espansione a quattro Gbyte) con un’unica unità disco per la memorizzazione dei dati costituita da hard disk SATA a 5400 rpm con una capienza di 320 Gbyte.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore