VIDEO TEST: Garmin Zumo 660

MobilityWorkspace

Nasce per gli appassionati delle due ruote, funziona bene anche in automobile, con una serie di accessori per usarlo comodamente, dove si vuole. Non vale più la regola per cui i navigatori per le moto devono essere brutti e ingombranti

Non sono molti i produttori di navigatori che investono risorse e denaro per la ricerca sui modelli per i motociclisti e infatti tanti vendor (anche importanti) sono anni che non aggiornano i propri prodotti in questo segmento (per esempio il Raider di TomTom ha più di due anni). Garmin propone un prodotto nuovo a partire dal design. Zumo 660 esteriormente sembra non avere nulla del navigatore per motociclisti, considerata la cornice del display (4,3 pollici, WQVGA TFT) lineare che non presenta tasti sporgenti gommati (come sui modelli precedenti), ma si presta ugualmente all’utilizzo, anche con i guanti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore