VIDEO TEST: Gateway DU10

PCWorkspace

Un desktop Ultra Slim per l’azienda: coniuga prestazioni più che buone nel minimo spazio ed è disponibile con una serie di opzioni secondo le preferenze dei CIO

Il desktop tradizionale in azienda è quasi morto, ma non quando è Ultra Slim (3 litri), come questo modello della ‘nuova collezione’ proposto da Gateway. DU10G – il nostro modello – si lascia posizionare sulla scrivania sia in verticale, con la base in dotazione, sia in orizzontale, poggiando su quattro piedini gommati. Il supporto di base è fissato con un’unica vite centrale, è stabile comunque, per quanto la plastica – flessibile – non rassicuri proprio al massimo sulla robustezza, più per il materiale utilizzato che per l’equilibrio che è perfettamente garantito. D’altra parte l’utilizzo per cui è destinato non richiede di più.

10.png

Facile inserire Gateway DU10 in qualsiasi contesto, sia per l’appoggio agevole in verticale con la base sia facendolo poggiare sui piedini gommati in orizzontale

Lo chassis, a parte la cover superiore metallica, è in plastica con un inserto centrale lineare in plastica arancione che lo caratterizza. Le doppie ventoline sul retro e la presa d’aria superiore consentono un raffreddamento adeguato ai componenti interni. Solo tre led chiariscono lo stato di utilizzo: led per l’accensione sul pulsante del tutto a filo con lo chassis e due segnalatori di funzionamento del disco e della connessione di rete. Il peso è di circa 2,2 Kg

Dotazione hardware

Il nostro modello è arrivato configurato con processore Intel Core 2 Duo E8400 a 3.0 GHz (tecnologia a 45nm, vPro, Wolfdale), 6 Mbyte di cache di secondo livello, 2 Gbyte di RAM DDR2 su un unico slot (dei due disponibili) e chipset della scheda madre Q45 Express. La grafica integrata (chipset Q45, ovviamente) Intel GMA 4500, offre comunque il supporto a 2D e 3D con le DirectX 10. Per quanto riguarda le unità di memorizzazione dei dati, il nostro Gateway DU10 è dotato di fisco fisso da 320 Gbyte oltre all’unità ottica un masterizzatore DVD (8x) SuperMulti con tecnologia LabelFlash (è l’altra tecnologia che si contende con LightScribe il mercato delle tecnologie di stampa cover direttamente sul supporto dal masterizzatore). Questo ultra slim funziona alimentato a 135 W.

20.png

La dotazione dei connettori è del tutto competa in relazione all’utilizzo per cui è pensato questo Gatewa DU10. Si notino ben sei connettori audio (4 uscite e due entrate, compresa quella microfono). Presente la presa eSata, ma non Hdmi

Per quanto riguarda le interfacce disponibili per l’utilizzo segnaliamo la presenza sul lato frontale di ben quattro porte USB 2.0, tutte vicinissime tra loro e disposte a quadrilatero, affianco delle quali ci sono la presa per le cuffie e quella per il microfono. Sul lato posteriore invece altre quattro prese USB, un utilissimo connettore eSata, presa VGA e DVI. Inoltre blocco Kensington, presa per l’alimentazione di rete, presa di rete Ethernet, ma anche una porta seriale, e sei porte audio. Di cui un’entrata e un’uscita – microfono, cuffie (come anteriormente) – e altre quattro di cui 3 in uscita e una in ingresso, per l’audio 5.1 e 7.1 a seconda della collocazione dei diffusori.

Dotazione software e sicurezza

I modelli Gateway DU10 sono dotati di TPM, essenziale in azienda, che può essere gestito con il software in dotazione Wave Embassy. Da un pieghevole dovrebbe essere previsto Norton 360 versione 2.0, ma non lo abbiamo trovato in dotazione, presente invece il link per l’acquisto con uno sconto significativo. Cyber DVD suite invece è preinstallata, oltre al software Google e alla documentazione Gateway, non riferità però a questo modello specifico. Pensiamo che la configurazione software del modello a noi giunto in prova sia diversa in sostanza da quella con cui sia realmente commercializzato. E’ presente la versione di prova di Microsoft Office per 60 giorni.

30.png

Gateway DU10 è dotato di lettore/masterizzatore DVD 8x, appena sopra è posizionato il pulsante di accensione

Prestazioni

Gateway DU10G fa segnare punteggi prestazionali in linea con quelli del Laptop NO20 appena provato in redazione, dello stesso produttore, di poco migliori. Il punteggio globale PCMark Vantage segna 4139, 2453 per le memorie, 4164 per la Productivity e 4647 per quanto riguarda il comparto Communications. Lo score per il gaming si ferma a 2324. L’indice complessivo Windows è 3.5. La nota positiva è l’ottima dissipazione del calore, se il trasformatore diventa presto rovente il computer invece non ha dato segni di surriscaldamento, da nessuna parte. Detto questo, a nostro avviso Gateway DU10G può rappresentare una valida soluzione per rimpiazzare i vecchi desktop, con un buon risparmio sia di consumi, sia di spazio. Il disco da 300 Gbyte è più che sufficiente per l’utilizzo quotidiano e DU10 ha un’ampia dotazione di interfacce per il collegamento di unità supplementari di backup. L’uso in ufficio non richiede nulla di più. Considerato invece l’equipaggiamento con Windows Vista Business, consigliamo di preferire in ogni caso la configurazione con 4 Gbyte di RAM, non quella con appena 2 Gbyte che è arrivata a noi per la prova.

Il prezzo della nostra configurazione è di circa 800 euro.

Nella scatola abbiamo rinvenuto: un pieghevole per l’installazione rapida, il Recoovery DVD (ma per Windows Xp SP3) e Acer System Disk Formatter.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore