VIDEO TEST: HP Pavilion dv7 2090el

LaptopMobility

La multimedialità è di casa e nella confezione di HP Pavilion dv7 2090el c’è tutto quello che serve anche per vedere la TV digitale. A questo notebook manca solo l’alta definizione

Il notebook è riuscito a sostituire il computer desktop in tantissimi casi, anche nel segmento dell’Entertainment PC. Facile capire perché. Sono scesi i prezzi dei componenti, così come quelli dell’assemblaggio. E più i notebook hanno conquistato quote di mercato, più i costi si sono abbassati.

Nel frattempo anche per i processi di miniaturizzazione delle singole componenti sono stati risolti tanti problemi e oggi, in poco spazio, si possono avere prestazioni equivalenti a quelle di un normale desktop, con un esborso solo leggermente superiore. Hp Pavilion dv7 2090el è un notebook per il dekstop replacement che al prezzo di 1.499 euro (nella configurazione da noi provata) offre davvero tutto quello che serve, con un unico limite. Manca un’unità ottica Blu-ray, e il display da 17,3 pollici ha una risoluzione massima di 1600×900 pixel (non è full HD), verrebbe da dire… ‘quasi di conseguenza’. I punti di forza invece sono: una dotazione di interfacce e di accessori in-box di primo ordine; estetica, design e ergonomia estremamente curati, e infine la grafica ATI Mobility Radeon HD4650.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore