VIDEO TEST: Htc Touch Hd – parte I

MobilityWorkspace

Touch screen perfezionato e Touch Flo 3D finalmente fluido. Questo Pda-phone Hsdpa con Gps e fotocamera da 5 Megapixel è il vero anti-iPhone

Dopo aver utilizzato in modo intensivo Htc Touch Hd ci siamo convinti che i modelli precedenti Diamond e Touch Pro siano stati una sorta di “prova” generale per preparare la strada alla vera punta di diamante tra gli smartphone Htc. Touch Hd offre infatti decisamente, e da subito, un’altra esperienza e dà l’impressione di poter aspirare davvero al ruolo di anti iPhone. Vediamo, nel video che segue, le caratteristiche nel dettaglio.

Sottile, anche se non leggerissimo: Touch HD si candida a essere un pdaphone di riferimento

Htc Touch HD (siglato anche T8282) utilizza un processore Qualcomm MSM 7201A a 528 MHz, con sistema operativo Windows Mobile 6.1 Pro e 512 Mbyte di ROM con 288 Mbyte di RAM. Per quanto riguarda lo spazio per la memorizzazione dei dati, l’utente può disporre di 321,30 Mbyte espandibili grazie alla schedina microSD da ben 8 Gbyte, compresa nella confezione.

E’ supportata la connettività di rete Hsdpa in frequenza di banda 900 e 2.100 MHz. Il terminale funziona ovviamente come quadband GSM/GPRS/EDGE tra 850 e 1.900 MHz. Htc Hd T8282 è in grado di sfruttare le reti Bluetooth 2.0 EDR e WiFi b/g.

Il form factor di questo device è quello dei classici pdaphone. Le dimensioni non sono ridotte (115×62,8x12mm) e il peso di 150 grammi circa non ne fa un campione della categoria. Basta però accenderlo per apprezzare l’ampio touchscreen da 3,8 pollici di diagonale con la risoluzione di 480×800 pixel. E in questo caso non abbiamo riscontrato nessuna brutta sorpresa. Touch Hd è dotato di fotocamera da 5 Megapixel con autofocus e di una fotocamera secondaria, per le videochiamate. Completa la dotazione hardware il ricevitore Gps (con supporto A-Gps).

VIDEO TEST: Htc Touch Hd – parte II

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore