VIDEO TEST: Sony Tablet S 16 GB (SGP-T111IT)

MobilityWorkspace

In prova il tablet di Sony con Android 3.2 Honeycomb. Punti di forza sono l’ergonomia del form factor, le personalizzazioni di Sony e la certificazione PlayStation, per giocare. Per ora niente 3G

E’ in vendita anche in Italia il nuovo Sony Tablet S, annunciato già prima di questa estate e ora a scaffale. Viene presentato sul sito Sony Italia in tre configurazioni, ma non lo si può ancora comprare in quella 3G.

Il modello con memoria interna da 16 Gbyte costa 479 euro e quello da 32 Gbyte 579 euro. Il modello con 16 Gbyte di memoria viene venduto con precaricato Android 3.1, ma basta tirare fuori il device dalla scatola ed è già disponibile l’aggiornamento via Internet alla versione Android 3.2 (Honeycomb), con una procedura che non pone difficoltà nemmeno all’utente meno smaliziato. Il tablet pesa meno di 6 etti, il display ha la diagonale da 9,4 pollici e le dimensioni sono di 24,12×1,01×17,43 cm. La Cpu che fa funzionare il tutto è l’ottima Nvidia Tegra 2 a 1 GHz e sfrutta 1 Gbyte di Ram. La batteria che alimenta il tablet consente un utilizzo impegnativo per massimo 5 ore, e fino a 8 nelle normali attività.

Il tablet dispone di fotocamera con sensore da 5 Megapixel. Sony Tablet S supporta la connettività WiFi e Bluetooth.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore