Violata la privacy anche di Joe l’idraulico?

CyberwarSicurezza

Le elezioni del prossimo 4 novembre, che vedranno una sfida serrata all’ultimo voto tra il democratico Obama e il repubblicano McCain, potrebbero essere le elezioni dello spionaggio informatico. Dopo il caso Palin, quello di Joe the Plumber

La sicurezza informatica negli Usa è di nuovo al centro della scena politica. Le elezioni del 4 novembre si tingono di giallo. Dopo il caso di furto dei dati ai danni della Web mail di Sarah Palin , anche Joe l’idraulico (Joe the Plumber, personaggio balzato agli onori della cronaca, per una domanda sulle tasse rivolta a Obama in Tv) finisce nel ciclone dello spionaggio informatico . Le elezioni del prossimo 4 novembre, che vedranno una sfida serrata all’ultimo voto tra il democratico Obama e il repubblicano McCain, potrebbero passare alla storia come le elezioni del Data Leakage.

I dati di Joe l’idraulico, citato dal repubblicano McCain e assurto a simbolo di lotta contro l’aumento delle tasse in un noto dibattito Tv , sarebbero stati compromessi: uffici governativi (ancora senza nomi e cognomi) avrebbero avuto accesso ai dati personali di Joe Wurzelbacher, già battezzato l’idraulico.

Già tempo fa anche i file passport di Barack Obama erano stati visitati in maniera anomala, insieme a quelli di Hillary Clinton e John McCain.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore