Violati i diritti brevettuali sul formato di compressione grafica JPEG

Management

Sono trentuno le aziende citate in giudizio dalla societa’ Compression
Labs, titolare dei diritti di brevetto sul formato di compressione
grafica JPEG (Joint Photographic Experts Group).

AUSTIN, USA. Sono trentuno le aziende citate in giudizio dalla societa’ Compression Labs, titolare dei diritti di brevetto sul formato di compressione grafica JPEG (Joint Photographic Experts Group). Fra le aziende accusate di violazione del brevetto vi sono anche Xerox e Apple. Compression Labs e’ un’azienda totalmente di proprieta’ della Forgent Networks, un vendor di scheduling software, che, dopo due anni di infruttuose negoziazioni stragiudiziali, ha deciso di chiamare in causa le aziende che hanno perpetrato le violazioni negli ultimi tempi sul brevetto n. 4.698.672 (U.S.Patent). Questo brevetto copre l’idea di compressione digitale di immagini utilizzate nel formato dei file in JPEG ed e’ stato depositato nel lontano 1986 dalla Compression Labs, che, pero’, non ha mai collezionato le relative royalties. StudioCelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore