Violenza "vera" su YouTube

Sicurezza

Le sparatorie tra trafficanti di droga sono una delle nuove attrazioni del
portale del gruppo Google.

Sesso, violenza e ogni genere di perversione umana sembrano ormai essere il nutrimento quotidiano di YouTube. L’ultimo episodio riguarda una banda di narcotrafficanti messicani, che si sono vantati delle proprio imprese postando sul portale del gruppo Google i video degli assalti ai rivali a colpi di mitra e omicidi e efferatezze varie. Speriamo che questo macabro voyeurismo del popolo della Rete, che manda certi video in cima alle classifiche, sia solo un fenomeno passeggero.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore