Virtualizzazione, Citrix e Red Hat contro Vmware

Aziende

Debutta XenServer gratuito di Citrix. Invece Red Hat svela il portafoglio virtualizzazione Kvm, con un nuovo hypervisor standalone basato su Linux

Alla vigilia dell’evento di Vmware, Citrix e Red Hat hanno messo sul tavolo i loro assi per competere contro il numero uno della Virtualizzazione.

Citrix ha reso XenServer gratuito. Scrive eWeek Europe : Citrix, in rotta di collisione con Vmware, annuncia “una nuova politica di cessione gratuita per le licenze del suo programma di virtualizzazione Xenserver 5. Il nuovo programma di amministrazione Citrix Essentials supporterà sia Hyper-V di di Microsoft sia Xenserver”.

Invece Red Hat ha tolto i veli al portafoglio virtualizzazione Kvm, con un nuovo hypervisor standalone basato su Linux: la tecnologia Kernel-based Virtual Machine (KVM) è il frutto dell’acquisizione di Qumranet. L’hypervisor, il primo basato sul kernel Linux, il RHEV-H, avrà un footprint sicuro sotto i 128MB. Red Hat offrirà agli utenti tool per migrare da Red Hat Enterprise Linux 5 Xen a KVM.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore