Virtualizzazione e wireless a nozze con Java

Workspace

Il software con la funzionalità Web Automation Module si estende a Java. Intanto Sun studia nuovi impieghi nei sensori wireless

Passano gli anni, ma Java non invecchia. Innanzitutto,la start up Cassatt Collage espande il proprio software di virtualizzazione a Java, grazie alla nuova opzione Web Automation Module: ciò è reso possibile dal fatto che Java gira già in un ambiente software chiamato Java virtual machine. Il nuovo modulo di Cassatt controlla il software Java, e l avora con i prodotti Java di BEA Systems, WebLogic e in futuro WebSphere di Ibm e Jboss. Infine, Sun Microsystems sta preparando il lancio del linguaggio di programmazione dedicato ai sensori wireless: Small Programmable Object Technology (Spot), che si basa su Java 2 Micro Edition, è sviluppato dai Sun Labs. Maggiori dettagli tecnici sono qui descritti: http://research.sun.com/projects/dashboard.php?id=145 .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore