Virtualizzazione per ambienti Nas

Aziende

Emc presenta il primo prodotto frutto dell’integrazione di Rainfinity

Sarà disponibile nel corso del mese di febbraio la nuova release di Emc, Rainfinity global file virtualization, frutto dello sviluppo della tecnologia portata a casa dal colosso dello storage grazie all’acquisizione della californiana Rainfinity avvenuta lo scorso anno. La società annuncia che grazie alle nuove, potenziate capacità di virtualizzazione verrà semplificata enormemente la gestione delle informazioni in ambienti Nas (Network attached storage) eterogenei. Un prodotto quindi dedicato all’enterprise. In particolare sono due le nuove caratteristiche software che migliorano le prestazioni della piattaforma Rainfinity: Global namespace management e Synchronous Ip replication, funzionalità che permettono di gestire lo storage su protocollo Ip. Il sistema promette un utilizzo maggiore e migliore dello storage di rete, la migrazione dei dati da un sistema a un altro veloce e sicura, grazie anche a applicazioni di capacity management e performance management che agiscono sui principali fattori critici nell’utilizzo dello storage.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore