Virtualizzazione per tutti

Aziende

Microsoft ha annunciato la disponibilità gratuita di Virtual Server 2005 R2. Lo si può scaricare da Internet.

L’annuncio è stato dato nel corso del LinuxWorld Conference & Expo in svolgimento a Boston fino al 6 aprile. Microsoft, con l’obiettivo di rendere disponibile la virtualizzazione server a un numero crescente di persone, ha deciso di fornire gratuitamente a tutti i clienti Virtual Server 2005 R2. Il software è scaricabile all’indirizzo: http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId=6DBA2278-B022-4F56-AF96-7B95975DB13B&displaylang=it. Virtual Server rende più semplice la gestione delle infrastrutture It e consente di ridurre in modo significativo i costi, offrendo server consolidation, disaster recovery, re-hosting di applicazioni legacy, sviluppo e testing del software. Con Virtual Server 2005 R2, si hanno a disposizione add-in gratuiti a supporto delle macchine virtuali per l’implementazione di Linux, insieme a un modello che li supporta nel consolidamento delle loro applicazioni basate su Linux e su Windows. Microsoft si impegna inoltre a fornire supporto ai sistemi Linux che girano su macchine Microsoft Virtual Server. In questa prima fase, verrà offerta assistenza ai sistemi Linux distribuiti da Red Hat e Novell. Nel corso della manifestazione di Boston, la società americana ha rilanciato Virtual Hard Disk, una tecnologia che permette di catturare l’intero sistema operativo della virtual machine e le applicazioni stack in un unico file, a garanzia di una maggiore sicurezza e affidabilità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore