Virus writer condannato in Italia

firewallSicurezza

Sentenza penale per l’autore di Zelig, il worm che installava un dialer fingendosi screen saver della popolare trasmissione Tv

Un anno e due mesi di carcere e il pagamento di una multa: ecco la sentenza penale, in seguito a patteggiamento, per il primo virus writer condannato in Italia. La condanna è stata inflitta all’autore di Zelig, il worm che installava un dialer fingendosi screen saver della popolare trasmissione televisiva. Il worm creato e divulgato in Italia nel novembre del 2003 aveva rappresentato una minaccia per gli utenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore