Visa e Sprint assieme per un marketplace a prova di hacker

Network

Le due società firmano un accordo per lo sviluppo di un marketplace indirizzato al mondo wireless

Visa e Sprint hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per la realizzazione di un network che garantisca pagamenti sicuri anche sui marketplace wireless. Sprint potrà raggiungere i possessori delle 344 milioni di carte di credito Visa in circolazione negli Stati Uniti, grazie alla promozione che partirà attraverso i punti vendita convenzionati con la card. Il nuovo accordo entra nel progetto Visa Secure Commerci Program, lanciato dalla carta di credito per porre un freno al fenomeno delle frodi online. Uno dei servizi offerti ai suoi clienti da Visa, è il Visa Payer Authentication Service, un sistema che permette lidentificazione sicura dellidentità del cliente attraverso una password. Visa ora tenta di ampliare il servizio anche al mercato mobile, assicurandosi che i dati dei possessori delle carte di credito viaggino su strutture assolutamente protette. Quaranta anni fa, Visa ha creato lindustria delle carte di credito, ora è lieta di collaborare con Sprint per ricreare completamente il business. Combinando la forza dei due brand e concentrandosi sulle nuove tecnologie, ai consumatori saranno offerte nuove funzionalità e nuovi modi per effettuare i pagamenti di beni e servizi ha spiegato Armen Khachadourian, del new market development di Visa Usa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore