Vista 2?

Management

Microsoft progetta una nuova versione del sistema operativo.

Entro la fine del 2007 sono in arrivo alcune modifiche per il sistema operativo Windows Vista di Microsoft, riguardanti la selezione da parte degli utenti del motore di ricerca preferito. Tutto nasce da una denuncia da parte di Google all’autorità americana garante della concorrenza: questa ha accolto i rilievi di Google, secondo cui il proprio motore di ricerca non riesce a funzionare correttamente con l’ultimo sistema operativo di Microsoft. Analoga iniziativa è stata poi intrapresa anche da altre società produttrici di motori di ricerca, che hanno denunciato la posizione sfavorevole dei propri search engine all’interno di Vista. L’antitrust USA ha quindi raggiunto un accordo con il colosso di Redmond che implementerà entro l’anno in corso un programma apposito, attraverso il quale la selezione di un motore di ricerca alternativo a quello proposto da Microsoft risulterà più semplice e trasparente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore