Vista e Windows Live per l’hardware Microsoft

Stampanti e perifericheWorkspace

Periferiche complementari alla nuova generazione di software

E’ il software, come ovvio, a guidare le scelte per i nuovi prodotti dell’inverno dell’ Hardware Group di Microsoft. Gli obiettivi sono quelli di ergonomia e di qualità del design, ma le nuove periferiche seguono da vicino le politiche di annuncio del software. Nel caso delle tastiere e dei mouse riuniti nel Wireless Entertainment Desktop nelle versioni 7000 e 8000 il team hardware ha fatto leva su molte delle caratteristiche interattive del futuro Windows Vista. In particolare il pulsante Gadgets mostra o nasconde informazioni personalizzate scelte dall’utente, mentre il pulsante Windows Live Call avvia una sessione di instant messaging o una video chiamata attivando la webcam. Per il collegamento wireless con il desktop la scelta di Microsoft è caduta su Bluetooth a 2,4 Ghz. Il transceiver supporta diversi profili per il collegamento di più dispositivi. Quanto al mouse è presente la tecnologia laser. Il modello 8000 è previsto disponibile per il prossimo febbraio, il 7000 tra pochi giorni.

La nuova gamma delle webcam, che portano il nome di Lifecam, nascono per semplificare la comunicazione digitale agli utenti di Live Messenger, con il pulsante Live Call per le chiamate, il controllo delle funzioni video con Lifecam Dashboard. Una funzione OneTouch Blogging permette di pubblicare le immagini scattate con la Lifecam sul sito Live Spaces. Microsoft accompagnerà i consumatori anche nel settore Voip con la disponibilità a gennaio di due nuove cuffie digitali (Life chat), con e senza filo, per l’uso con Live Messenger o Msn Messenger per le chiamate via Internet. Windows Live rappresenta su web una serie di servizi personali e di software (come la sicurezza del desktop) disponibili in fase di beta o di rilascio all’indirizzo live.com o ideas.live.com.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore