Vista non va in crash

Sistemi OperativiWorkspace

Erano aperte 82 finestre, ma il sistema aveva ritrovato la sua normale
operatività

ABBIAMO FATTO girare Vista per un po’ di tempo. Ci sono alcune cose da raccontare e quando sarà il momento vi daremo il nostro parere sul software. Nel frattempo sono girate delle storie su come si può mandare in crash Vista. Ce n’è una che dice che tenendo premuto premuti contemporaneamente il tasto con il simbolo di Windows e quello E si apre una finestra di Windows Explorer. Se si tengono premuti quei tasti continuano ad apparire nuove finestre. Il sito dice che se si tengono premuti i pasti per circa 20 secondi il sistema operativo va in crash. È un po’ come se si vedesse una scritta che dice: ?Non premete questo pulsante?. Non si può fare a meno di chiedersi il perché. A ogni modo abbiamo tenuto premuti i tasti per buoni venti secondi. Le finestre hanno cominciato ad aprirsi all’impazzata. Anche quando abbiamo tolto le dita dai tasti il computer continuava senza sosta a fare il matto. A dire il vero, aspettandoci un crash ed essendo impossibilitati a fare una qualunque cosa sensata con il sistema impazzito, ce la siamo filata per fare una pausa.Al nostro ritorno, però, il sistema si era stabilizzato.Erano aperte qualcosa come 82 finestre, ma il sistema aveva ritrovato la sua normale operatività. Siamo rimasti colpiti. La versione di Vista che stiamo provando è la Ultimate a 32 bit con un bellissimo AMD Athlon 64 5000+ dual core su una motherboard micro-ATX basata su chipset 690G con supporto HDMI. La grafica è gestina da una Radeon X1950 Pro e il sistema ha 2 GB di memoria Kingston (Value Ram KVR667D2N5K2/2G 2048Mb 667MHz DDR2 Dimm). Evidentemente AMD piace a Vista.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore