Vittoria italiana di Computer security

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Gli studenti del Politecnico di Milano hanno vinto a Capture the flag, la gara mondiale organizzata dall’Università della California

I ragazzi del Politecnico di Milano

hanno vinto alla prima gara mondiale di Computer securit y, chiamata Capture the flag, organizzata dall’Università della California, Santa Barbara, Ucsb. Dimostrando di saper salvaguardare i propri sistemi informatici da attacchi di hacker professionisti, il Laboratorio di Valutazione delle Prestazioni (presso il Dipartimento di Elettronica e Informazione), coordinato da Giuseppe Serazzi e guidato da Stefano Zanero, ha vinto. I concorrenti delle diciotto squadre dovevano “rubare” dati sensibili agli altri e contemporaneamente difendersi dai loro attacchi, individuando il prima possibile i bachi di sicurezza del software distribuito dall’organizzazione e correggerli prima possibile. Gli studenti inoltre hanno avuto modo di esercitarsi su argomenti connessi alla sicurezza informatica che vanno dalle tecniche di attacco informatico, alle modalità per riprogrammare servizi insicuri, alla capacità di utilizzare misure di contenimento contro un attacco in atto. I ragazzi del Politecnico di Milano hanno sbaragliato la concorrenza di diciotto squadre di 14 università, otto americane, due tedesche, due italiane, una austriaca ed una norvegese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore