Vittoria di Michael Dell: è buy-out da 25 miliardi di dollari

AziendeMarketing
Michael Dell: il mercato Pc non è morto, ma apre ai server con chip Arm
2 0 Non ci sono commenti

Semaforo verde al buy-out di Dell, grazie a Silver Lake. Il vendor Pc esce dalla Borsa e ritorna ad essere un’azienda privata. Operazione da quasi 25 miliardi di dollari. Da azienda privata sarà più semplice esplorare possibili acquisizioni

Michael Dell ce l’ha fatta. Il buy-out di Dell è realtà, grazie a Silver Lake. L’annuncio della vittoria del fondatore è stato dato al meeting al quartier generale di Round Rock, ad Austin, nel Texas. Il terzo vendor del mercato Pc esce dalla Borsa e ritorna ad essere un’azienda privata, al “prezzo” di quasi 25 miliardi di dollari. L’accordo dovrebbe chiudersi entro la fine del terzo trimestre fiscale di Dell.

Gli azionisti hanno approvato il buyout di Dell da 24.9 miliardi di dollari. L’operazione era stata bloccata da Carl Icahn e da Southeastern Asset Management, che avevano formulato una controproposta.

L’operazione di buy-out consiste nel far tornare Dell privata, dopo l’addio alla Borsa e delisting, per rifocalizzarsi nell’era Mobile e cloud. Diventando privata, Dell gestirà la transizione al meglio, con maggiore serenità, mentre il mercato Pc è destinato a calare del 9.7% nel 2013.

Dell fondò la società nel dormitorio del suo college nel 1984. Un mese fa Dell ha visto calare del 72% i guadagni trimestrali. Adesso Dell può seguire le orme di IBM, diventando il fornitore di servizi di computing di fascia enterprise, costruendo il suo portafoglio di storage, networking e software. La sfida ad Hp ed altri vendor sarà complessa, ma l’era Mobile (e cloud) avanza e non fa sconti a nessuno. Dell, ex numero uno del mercato Pc, è stato fra le prime vittime dell’erosione delle vendite Pc da paerte di iPad. Ha speso 13 miliardi in acquisizioni dal 2008 per espandersi dal software al networking; adesso, la strada, seppur in salita, è segnata. E da azienda privata sarà più semplice esplorare acquisizioni e merger, anche con un pizzico di aggressività in più rispetto ad una società quotata. Il dado del buy-out è tratto.

Conosci la storia di Dell? Misurati con un Quiz!

Michael Dell vince: è buy-ot di Dell
Michael Dell vince: è buy-ot di Dell

 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore