Vivendi è il primo azionista di Telecom Italia

AcquisizioniAziende
Vivendi è il primo azionista di Telecom Italia
2 0 Non ci sono commenti

Vivendi, che in cassa conta 10 miliardi di euro di liquidità, afferma che Telecom Italia rappresenta un investimento sul lungo periodo. Sul futuro di Tim Brazil, il gruppo francese si dice aperto, flessibile e pragmatico

Vivendi, il gruppo francese di Vincent Bollorè, guidato dall’Ad Arnaud de Puyfontaine, salendo al 14,9% in Telecom Italia, ne è diventato azionista di riferimento al posto della spagnola Telefonica. Telecom Italia passa dalla Spagna alla Francia, dopo che Vivendi è stata compensata con l’8,24% dell’ex monopolista italiano, come saldo parziale della cessione di Gvt a Telefonica, per salire al 14,9%.

Vivendi è il primo azionista di Telecom Italia
Vivendi è il primo azionista di Telecom Italia

Dopo aver comprato l’1,9% del capitale dell’ex incumbent italiano, Vivendi ha alzato la partecipazione del 4,76% per un totale del 6,6% e un investimento complessivo di 1 miliardo circa.

Nonostante le indiscrezioni, Vivendi, la media company  che in cassa conta 10 miliardi di euro di liquidità, afferma che Telecom Italia rappresenta un investimento sul lungo periodo. Le comune radici latini indicano interessamento di Vivendi verso il Sud Europa.

Sul tavolo ci sono ipotesi di accordi con Sky e Mediaset: Vivendi si definisce aperta e pragmatica; se son rose, sbocceranno.

L’Ad di Vivendi, intervistato da Il Corriere della Sera, ha dichiarato che “Italia e Grecia sono gli unici due Paesi europei senza cable network” e che “l’infrastruttura (la banda ultra larga, n.d.r.) è un tema fondamentale“.

Infine, sull’eventuale cessione (o meno) di Tim Brazil, ancora è presto per sapere. Settimana scorsa, il Chairman Giuseppe Recchi ha dichiarato che l’azienda vuole rimanere in Brasile, che genera un terzo del fatturato. Sull’eventuale uscita dal mercato brasiliano, Vivendi si dice “aperta e flessibile“. “La cosa importante è prendere una decisione che crei valore a lungo termine… Ma bisogna essere pragmatici“: e Vivendi, dal Brasile è appena uscita.

L’Ad de Puyfontaine andrà “a Milano e Roma, per incontrare non solo i vertici di Telecom, ma gli altri attori della politica e dell’industria“.

Cosa conosci della storia di Telecom Italia? Misurati con un Quiz!

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore