Vivendi sfiorerà il 15% di Telecom Italia

AcquisizioniAziende
Vivendi sfiorerà il 15% di Telecom Italia
0 0 Non ci sono commenti

Vivendi diventerà primo azionista di Telecom Italia. I nuovi soci di Telecom Italia ricevono in dote le plusvalenze ottenute dalla quotazione di Inwi

Telecom Italia parlerà francese. Lo riporta il quotidiano economico francese Les Echos, secondo cui il gruppo francese Vivendi di Vincent Bollorè “nel corso di questa settimana, probabilmente martedì o mercoledì” dovrebbe diventare primo azionista, rivelando l’accordo per salire al 14,9% di Telecom Italia.

Vivendi sfiorerà il 15% di Telecom Italia
Vivendi sfiorerà il 15% di Telecom Italia

Si tratta del quinto radicale cambiamento dell’azionariato di Teleco Italia dalla privatizzazione d oggi. Telefonica, tra convertendo e cessioni, ha già in pratica alienato a Vivendi tutta la partecipazione.

Riassumiamo: Vivendi ha ceduto a Telefonica il 100% di Gvt, società brasiliana di tlc, ottenendo 4,6 miliardi in contanti ante tasse (previste a 0,6 miliardi) e il 12% di Vivo (gruppo Telefonica Brasil), per scambiare il 4,5% contro l’8,3% delle azioni ordinarie di Telecom Italia (il cui valore complessivo è a quota 7,5 miliardi di euro).

Dopo lo scioglimento del patto di Telco, la holding che controllava Telecom Italia con il 22,3% del capitale, saranno suddivise le quote della compagnia italiana tra i soci: il 4,31% è di Generali e l’1,64% spetta a ciascuna delle newco controllate rispettivamente da Intesa Sanpaolo e da Mediobanca.

I nuovi soci di Telecom Italia ricevono in dote le plusvalenze ottenute dalla quotazione di Inwit (dopo un debutto col botto e rialzo dell’11,51%).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore