VMware Infrastructure entro l’anno

Management

La prossima versione di VMware Infrastructure includerà VMware ESX Server 3.5 e VirtualCenter 2

VMware presenta le caratteristiche della nuova release di VMware Infrastructure, che verrà resa disponibile nel corso di quest’anno. VMware Infrastructure è la terza generazione della suite di virtualizzazione

di VMware,

pronta per essere usata in produzione. La prossima versione di VMware Infrastructure, che includerà VMware ESX Server 3.5 e VirtualCenter 2.5, permetterà ai clienti VMware di ottimizzare la gestione dei propri ambienti IT grazie a più elevati livelli di automazione, di aumentare la disponibilità dell’intera infrastruttura e di migliorare le prestazioni per carichi di lavoro mission critical. Questa nuova release presenta anche aggiornamenti di pacchettizzazione e pricing, compresa una nuova offerta destinata specificamente agli ambienti IT di medie dimensioni.

Questa release nasce da quasi dieci anni di continua innovazione”, dice Raghu Raghuram, Vice President of Products and Solutions di VMware. “Continuiamo ad apportare miglioramenti all’intera VMware Infrastructure Suite. Le nuove caratteristiche, come la prima soluzione per trasferire dischi di macchine virtuali tra diversi archivi di dati, offrono grande valore ai nostri clienti di ogni dimensione, indipendentemente dal fatto che si tratti di piccole realtà o di grandi aziende.”

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore