Vmware semina la virtualizzazione

AziendeCloudServer

Dopo l’accordo con Supermicro, la società stringe nuovi rapporti con Asus, Gigabyte, Inventec e Tyan

Vmware, apre la porta a nuovi original design manufacturer. Dopo aver già stretto la mano a Supermicro, nel febbraio scorso, ora, la società specializzata nelle soluzioni di virtualizzazione dal desktop al data center, ha annunciato nuovi rapporti con Asus, Gigabyte, Inventec e Tyan.

Questi accordi permetteranno ai partner di canale e ai system builder di rendere la virtualizzazione disponibile a una più ampia gamma di clienti certificando sulla piattaforma di virtualizzazione

VMware sistemi server a uno, due e quattro socket, così come blade server.

Questa strategia offre a clienti di tutte le dimensioni flessibilità quando si tratta di selezionare i server più adatti per le proprie esigenze. I vendor stanno certificando i loro sistemi server sulla piattaforma VMware Esx e su ESXi Hypervisor, e tale certificazione sarà disponibile più avanti nel corso dell’anno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore