Voce profonda

LaptopMobility

Un subwoofer davvero piccolo e portatile.

Per quanto la miniaturizzazione abbia fatto passi da gigante, la riproduzione di frequenze molto gravi necessita tuttora di altoparlanti di una certa dimensione, che non è possibile far entrare in un notebook. Ne risulta così quel suono alquanto “anemico”, in cui i dialoghi di un film sono chiari e comprensibili, ma il resto della colonna sonora manca di profondità. Un’ottima soluzione al problema è il subwoofer per notebook proposto da Saitek. Si collega al portatile tramite una connessione USB e migliora di parecchio l’emissione audio sulle frequenze gravi. Un selettore permette di decidere se limitare il funzionamento solo alle basse frequenze, o se invece riprodurre l’intero spettro audio (nel caso in cui gli altoparlanti del notebook fossero scadenti o inesistenti). Il Subwoofer Sound System viene alimentato direttamente dalla presa USB e questo ne limita la potenza di emissione a circa 2 Watt. L’ingombro non è molto superiore a quello di un mouse e il miglioramento che apporta alla riproduzione sonora è notevole. Se non potete collegare il portatile a un sistema completo di altoparlanti, il Saitek è una soluzione comoda ed economica per godere comunque di un audio soddisfacente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore