Voci di Opa su Twitter, mettono le ali al titolo

AziendeMercati e Finanza
Voci di Opa su Twitter, mettono le ali al titolo
1 0 Non ci sono commenti

Twitter, dopo aver introdotto i commenti ai Retweet e mentre si gode la Periscope-mania per il successo dei video in live streaming, è in rialzo in Borsa. Chi vuole acquisire il micro-blogging di San Francisco?

Il debutto di Periscope, ha coinciso con il rialzo di Twitter in Borsa. Dopo mesi di serpeggiante delusione, ora il titolo di Twitter torna appetibile. Ma a mettere le ali al valore delle azioni sono soprattutto le voci di Opa su Twitter. Il rialzo di quasi il 4% con volumi massicci, avviene dopo il report di Barron’s, che, sulla scia di Briefing.com e citando fonti anonime, ha parlato dell’interesse espresso da almeno due gruppi e scritto che il micro-blogging di San Francisco avrebbe assunto Goldman Sachs per difendersi. In passato si era vociferato perfino di Google e Facebook, ma si trattava di rumors privi di fondamento.

Il titolo di Twitter è in crescita del 47% da inizio anno. Il v alore di capitalizzazione del sito è sotto i 33 miliardi di dollari.

Voci di Opa su Twitter, mettono le ali al titolo
Voci di Opa su Twitter, mettono le ali al titolo

Nelle ultime ore, Twitter ha introdotto 116 caratteri per aggiungere i commenti ai retweet, per valorizzare meglio questo strumento. Una mossa che rende Twitter più affine a Facebook.

Intanto è Periscope-mania. La sfida a Meerkat nel video live in streaming, funziona. Periscope sta facendo decollare il Live Video Streaming nell’era Mobile. Periscope ha inoltre il vantaggio di accedere immediatamente a una base di follower già presente su Twitter, senza dover ripartire da zero. Il live video streaming, inoltre, può ricoprire un ruolo cruciale nel Citizen journalism (o giornalismo dal basso), trasformando chiunque abbia uno smartphone con app Twitter / Periscope, in un “video maker” in grado di mostrare in tempo reale ciò che avviene in manifestazioni, eventi eccetera.

Nei giorni scorsi, infine, Twitter ha annunciato Curator, un nuovo tool per ricercare i Tweet nella piattaforma di micro-blogging.

Secondo eMarketer, Twitter sta per sorpassare Yahoo! nei ricavi da pubblicità generata da dispositivi mobili. Il mercato del Mobile advertising vale 1.67 miliardi di dollari negli Stati Uniti (2014).

Twitter vuole trasformarsi in una piattaforma in grado di trarre utili dai video online. I video dovrebbero migliorare i conti di Twitter, finora alle prese con lo stallo dell’audience.

Il micro-blogging conta 288 milioni di utenti attivi al mese e il Ceo Dick Costolo sta cercando di esplorare nuove strade per attrarre utenti sul micro-blogging da 140 caratteri. Adesso vedremo se le voci di Opa sono fondate o meno, ma Twitter ha tutte le carte per sfondare in Borsa, anche da sé.

Siete esperti di Twitter? Mettetevi alla prova con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore