Vodafone cala, ma va meglio delle attese

AziendeMarketingMercati e Finanza
Vodafone è sponsor storico nella F1, sapete di quale costruttore?
0 0 Non ci sono commenti

Il titolo di Vodafone registra il più elevato guadagno in 14 mesi, grazie a un calo del fatturato inferiore alle attese

Vodafone ha archiviato il primo semestre con utile netto in calo a 5,42 miliardi di sterline dai 17,95 miliardi del corrispondente periodo dell’anno scorso, quando però traeva vantaggio da crediti fiscali per 15 miliardi. Il fatturato ammonta a 20,75 miliardi, in flessione del 3% – meno delle previsioni –, ma in aumento dell’8,9% in termini non organici. Il titolo di Vodafone registra il più elevato guadagno in 14 mesi. L’Ebitda è progredito del 5,5% a 5,884 miliardi e l’utile operativo è sceso del 58,2% a 917 milioni. I ricavi da servizi scendono solo dell’1,5%.

Il Ceo Vittorio Colao si rallegra della stabilizzazione di alcuni mercati, come l’Europa. Il fatturato è sceso del 5% in Europa, contro il 7,9% del periodo aprile-giugno. Invece i ricavi sono aumentati nella regione Africa, Medio Oriente e Asia-Pacifico, a partire dal mercato dell’India, del 5,7%. L’espansione nei mercati chiave ha aiutato i conti del gruppo.

Vodafone ha lanciato un programma da 30 miliardi di dollari per migliorare il network e per spingere gli utenti a spendere di più nella navigazione Web e nei download dei video. Ad oggi solo il 6% degli utenti europei stanno usando il 4G (LTE).

Vodafone Italia ha messo a segno ricavi da rete fissa a quota 433 milioni (+1,7% anno su anno), con 2,41 milioni di clienti raggiunti, di cui 1,84 milioni clienti Adsl (+7,2%). Il fatturato da servizi scende del 13% a 2,66 miliardi di euro: ma la flesione rallenta, passando da -16,1% nel primo trimestre al -9,7% nel secondo trimestre. Nel semestre l’Ebitda è pari a 979 milioni, ovvero al 33,4% dei ricavi totali.

Vodafone è sponsor storico nella F1, sapete di quale costruttore?
Vodafone è sponsor storico nella F1, sapete di quale costruttore?

In Spagna e Italia, Vodafine è stata costretta ad operare svalutazioni complessive per 11 miliardi di dollari. Il gruppo ha incassato in contanti quasi 60 miliardi di dollari dalla cessione del 45% di Verizon Wireless e sta esandendosi in alcuni mercati: secondo in discrezioni, in Italia Vodafone corre per Metroweb: un anno fa siglavano una partnership sulla broad band. A Milano è già disponibile la fibra a 300 Mbps, mentre a Bologna sarà lanciata la fibra a 300 Mpbs. Ma l’alleanza può allargarsi ad altre 30 città. Vodafone si è già rafforzata in Germania, Italia e Spagna: negli ultimi mesi ha acquisito Cable & Wireless Worldwide per 1.6 miliardi di dollari nel 2012, in Germania si è aggiudicata l’operatore via cavo Kabel Deutschland per 10 miliardi di dollari a giugno. In Spagna con la francese Orange sta realizzando una rete a fibra ottica da 1 miliardo di dollari.

In Italia Vodafone investirà 3,6 miliardi nella banda ultra larga.

Avete verificato la vostra copertura 4G? Misuratela qui!

Per fare quattro passi nella storia di Vodafone mettetevi ora alla prova e rispondete al nostro quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore