Vodafone Italia lancia il 4G anche sugli smartphone

4gMarketingMobilityNetworkProvider e servizi Internet
Tiscali e Huawei, accordo LTE 4.5 da 40 milioni di euro

I clienti di Vodafone Italia da oggi possono testare su smartphone la connettività di quarta generazione gratuitamente fino al 31 marzo 2013, per verificarne le potenzialità. Prezzi e disponibilità

LTE sta arrivando in Italia. Finora a macchia di leopardo, partendo dalle metropoli, ma qualcosa si muove. I clienti di Vodafone Italia da oggi possono testare su smartphone la connettività di quarta generazione gratuitamente fino al 31 marzo 2013, per verificarne le potenzialità e la differenza rispetto al 3G. Il costo del servizio ammonterà a 10 euro mensili. Per sfruttare le potenzialità del 4G, basta possedere uno smartphone e una SIM 4G, attivare la nuova offerta dedicata: con 10 euro al mese in più rispetto al proprio piano tariffario sarà possibile raggiungere velocità di connessione fino a 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload e fruire come mai prima d’ora di servizi di nuova generazione, quali streaming HD e Cloud in mobilità. L’offerta è rivolta sia ai privati, sia alle aziende. Per sperimentare le prestazioni del 4G, Vodafone Italia ha deciso di fornire accesso gratuito al servizio fino 31 marzo 2013. Chiuso il periodo di prova, i clienti potranno scegliere se attivare l’offerta, oppure continuare a usare il proprio smartphone su rete 3G. Lo sviluppo della rete e dei servizi 4G rappresenta per, non solo per Vodafone, ma anche per Telecom Italia 3 Italia, una delle sfide più importanti per il 2013. Ppartendo da Roma e Milano, Vodafone Italia ha già acceso la nuova rete in 8 città sul finire dello scorso anno e arriverà a 20 entro marzo 2013. Fra gli smarrphone LTE si contano i modelli di punta di Apple, Nokia, Samsung e tutti i principali produttori. altre novità saranno protagoniste al MWC 2013 a Barcellona. Secondo il rapporto Ericsson Mobility Report, a metà dell’anno in corso, LTE godeva già di una copertura pari a circa 455 milioni di persone nel mondo. Entro un quinquennio la copertura LTE raggiungerà la metà della popolazione mondiale. Nella storia delle Tlc mobili, LTE vanta il più rapido sviluppo in termini di implementazione ed adozione. Invece le reti Wcdma/Hspa offron  già la copertura a più della metà della popolazione mondiale e registrano un incremento più veloce rispetto all’LTE in termini assoluti: detengono 65 milioni di nuovi abbonamenti nel terzo trimestre 2012, contro i 13 milioni dell’LTE.

LTE al via in Italia con Telecom Italia, Vodafone e 3 Italia @ shutterstock
LTE al via in Italia con Telecom Italia, Vodafone e 3 Italia 
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore