Vodafone punta all’indiana Hutchinson Essar

Aziende

Si tratta della divisione di telefonia mobile indiana controllata da
Hutchison Whampoa, già quarto operatore mobile del Paese

Da diversi giorni si dice che Vodafone sia interessata all’indiana Hutchinson Essar, ma sembra che i tempi stiano stringendo e l’offerta sia in dirittura darrivo. Secondo Arun Sarin Vodafone è prossimo all’offerta.La formalizzazione potrebbe quindi avvenire entro poche settimane. Ma tra i pretendenti di Essar,divisione di telefonia mobile indiana controllata da Hutchison Whampoa (già quarto operatore mobile del Paese), non c’è solo Vodafone, ma anche Reliance Communications e il gruppo Hinduja. L’operazione è stimata tra 14 e 22 miliardi di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore