Vodafone sfida l’App Store

NetworkProvider e servizi Internet

Il negozio virtuale di Vodafone venderà applicazioni per viaggi, giochi e news: acquistabili da tutti gli utenti dell’operatore mobile, a prescindere dal cellulare usato

Anche Vodafone, un operatore mobile (e da tempo anche fisso), scende in campo nell’arena degli App Store, i supermarket virtuali di applicazioni di terze parti per smartphone. Lo riporta Reuters. Il negozio virtuale di Vodafone venderà applicazioni Web per viaggi, giochi e news: acquistabili da tutti gli utenti dell’operatore mobile, a prescindere dal cellulare usato.

Finora il negozio virtuale era invece un fenomeno strettamente legato a modelli di smartphone di ultima generazione. Vodafone sfida non solo l’App Store per Apple iPhone, ma anche Microsoft Windows Marketplace for Windows Mobile, Rim Blackberry App World, Android Market di Google, Nokia Ovi Store (lanciato a Mwc, ma disponibile da maggio) e Samsung .

Vodafone tratterrà una percentuale dei profitti, per distribuire agli sviluppatori il restante: ancora non si quanto. Partner e sviluppatori dei contenuti potranno creare applicazioni web per conquistare milioni di utenti.

App Store di Apple, il negozio virtuale di terze parti per iPhone e iPod Touch, ha da poco superato il primo

miliardo di download .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore