Voglia di Ipo: Spotify vale un miliardo di dollari

AziendeMarketingMercati e Finanza

Un altro trio di Internet startup in grande spolvero è composto da Yandex, Renren.com e HomeAway.com, destinate a totalizzare 1.8 miliardi di dollari di initial public offerings (Ipo). I numeri di Spotify

Lo ripetiamo da mesi, da quando Facebook è balzata da 24 a 50 (e poi ad oltre 80) miliardi di dollari di valutazione al Second Market: la febbre da Internet è tornata. Negli Stati Uniti c’è voglia di quotare le start up ormai diventate mature: Spotify, una start up svedese che sta crescendo anche in Italia, è un servizio di streaming musicale. Ieri ha ricevuto fondi per 100 milioni di dollari dai russi di DST ed è stata valutata un miliardo di dollari. Lo riporta TechCrunch.

Spotify, che tra i suoi investitori include il miliardario di Hong Kong Li Ka-Shing, offre accesso in streaming a milioni di tracce musicali (che gli utenti consumer possono anche acquistare, conta più di 10 milioni di utenti in Europa, e pootrebbe presto espandersi negli Usa.

Un altro trio di Internet startup in grande spolvero è composto da Yandex, Renren.com e HomeAway.com: sono destinate a totalizzare 1.8 miliardi di dollari di initial public offerings (Ipo) entro l’anno negli Stati Uniti. Parola di Bloomberg.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore