VoIP. Sicurezza a rischio, ma i produttori corrono ai ripari

Network

Il Voice on Internet Protocol si sta diffondendo vi sono, però, alcuni problemi irrisolti

LOS ANGELES, CA (USA). L’agenzia di ricerche statistiche In-Stat ha realizzato un rapporto che mette in chiaro i potenziali problemi di sicurezza generati dall’utilizzo del VoIP, che e’ sicuramente la tecnologia maggiormente in espansione in questo periodo. ‘I firewall tradizionali, con la loro tecnologia abbastanza antiquata, potrebbero creare seri problemi alle applicazioni vocali del VoIP’, ha affermato Victoria Fodale, analista In-Stat. I produttori impegnati nel mercato della sicurezza stanno per lanciare, però, nuovi dispositivi equipaggiati con un numero maggiore di accorgimenti tecnici rispetto a prima. Secondo In-Stat, più del 75% delle società intervistate che utilizzano VoIP ha intenzione di riammodernare entro un anno le proprie applicazioni di sicurezza. Troppe sono le forme di intrusione informatica per permettere di mantenere sempre attivo un canale vocale in rete. Bisogna, infatti, dotarsi di appropriati strumenti tecnologici che filtrino in maniera adeguata i contenuti buoni da quelli nocivi. StudioCelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore