Volano gli utili di Autodesk nel primo trimestre

Workspace

L’azienda ha rivisto al rialzo le previsioni per il secondo trimestre e l’intero anno fiscale

Autodesk annuncia i risultati finanziari del primo trimestre terminato il 30 aprile 2005, in cui si sono registrati ricavi netti pari a 355 milioni di dollari, con un aumento del 19% rispetto ai 298 milioni di dollari registrati nel primo trimestre dell’anno fiscale precedente. L’utile netto nel primo trimestre ha raggiunto quota 76 milioni di dollari (pari a 0,31 dollari per azione su base diluita) secondo i criteri GAAP, e 75 milioni di dollari (0,30 dollari per azione su base diluita) secondo i criteri pro-forma (dove non figura il rimborso fiscale di 1 milione di dollari relativo all’anno precedente). La performance di Autodesk ha goduto dei benefici derivanti da un forte incremento dei ricavi legati alla vendita di nuove licenze e programmi Subscription, dalla crescente penetrazione dei prodotti verticali e 3D e dal continuo miglioramento della redditività. I ricavi del primo trimestre per la vendita di nuove licenze sono cresciuti del 22% rispetto all’anno precedente mentre i ricavi da nuove licenze di AutoCAD in particolare, sono cresciuti del 26%. I ricavi da contratti Subscription e aggiornamenti sono cresciuti invece del 19% rispetto al primo trimestre dell’anno fiscale precedente e continuano a rappresentare circa un terzo dei ricavi complessivi della società. I ricavi da Subscription in particolare hanno avuto una crescita del 57% rispetto al primo trimestre dello scorso anno fiscale, riportando un risultato in linea con le aspettative e le strategie dell’azienda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore