Volunia, il motore di ricerca è made in Italy

MarketingNetwork
Volunia

Massimo Marchiori, il cui lavoro è alle basi dell’algoritmo del motore di ricerca Google, svela Volunia. Il search engine che fa ricerche online è italiano e parlerà 12 lingue

“Il Google del futuro” come il Google originale di Mountain View ha un’anima italiana. Massimo Marchiori, il cui lavoro è alle basi dell’algoritmo del motore di ricerca Google, lancia Volunia, il search engine italiano. L’ideatore di HyperSearch, l’algoritmo che costituisce le fondamenta di Google, è anche membro italiano del board del W3C (World Wide Web Consortium).

Volunia non vuole sfidare Google, che oggi detiene due terzi del mercato della ricerca online (oltre il 65% nei solo Stati Uniti), ma è un progetto ambizioso: Volunia sarà accessibile in 12 lingue. Il team, come i capitali, sono tutti italiani.

Il debutto di Volunia (qui in video) arriverà entro fine anno. Dagli ultimi dati emerge che Google cresce negli Usa, mentre Yahoo! perde quote di mercato. ComScore ad ottobre fotografa un nuovo balzo in avanti, passando dal 65.3% al 65.6%, mentre Yahoo! scivola dal 15.5% al 15.2% e Microsoft Bing guadagna lo 0.1% al 14.8%.

Volunia

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore