Warner Music firma con l’anti iTunes di Nokia

AccessoriWorkspace

Il servizio musicale di Nokia, Comes with Music, arriverà sul mercato a fine anno, ma ha già contratti con le principali Major della discografia: manca solo Emi all’appello, ma sta trattando

Tranne Emi, hanno tutte firmato: l ‘ultima Major della discografia a siglare l’accordo con Nokia, è stata Warner Music. Il servizio musicale di Nokia, Comes with Musi c, arriverà sul mercato a fine anno, ma ha già contratti per sfidare iTunes di Apple all’ultimo brano musicale. Anche Emi sta conducendo le trattative.

Nell’arena degli Anti iTunes, già si annoverano Rhapsody di RealNetworks e Viacom (che ha siglato un’intesa con Verizon Wireless e che ieri ha aperto all’iPod), Amazon.com senza Drm, Napster e Wal-mart: ma iTunes rimane il concorrente numero uno, con 5 miliardi di download all’attivo dal 2001.

Nokia però, sfidata da Apple nella telefonia con lo smartphone iPhone, a fine anno andrà all’assalto di iTunes, con un servizio musicale dedicato ai cellulari,

nella formula “all you can eat”

. Gli utenti consumer che acquisteranno i telefonini con l’opzione Comes with Music, potranno scaricare quanti brani desiderano dai cataloghi di Universal Music, Sony-BMG e Warner per un anno: finito questo periodo, gli utenti potranno sottoscrivere un abbonamento per mantenere l’accesso alle canzoni scaricate o per effettuare nuovi acquisti, à la cart, dal music store online.

Secondo le previsioni di Nokia, raccolte dal Financial Times , i ricavi previsti sarebbero di oltre 4 miliardi di dollari (pari al fatturato 2007 del mercato della musica digitale), anche con poche percentuali di cellulari Comes with Music venduti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore