Warren Buffett investe un miliardo di dollari in Apple

AziendeMercati e Finanza
Warren Buffett investe un miliardo di dollari in Apple
1 4 Non ci sono commenti

Il titolo di Apple ha perso il 30% ed è stata di nuovo superata da Alphabet (Google). Ma guadagna la fiducia di Berkshire Hathaway, di cui è chairman Warren Buffett. Intanto il Ceo Tim Cook affronta la missione cinese

Berkshire Hathaway rileva 9.81 milioni di azioni di Apple. Mentre il Ceo Tim Cook va in Cina, per rivitalizzare le vendite nel Paese, ed escono indiscrezioni su un iPhone 7 Edge-to-Edge, Warren Buffett, tradizionalmente allergico ai titoli dell’IT, investe un miliardo di dollari in Apple.

Warren Buffett investe un miliardo di dollari in Apple
Warren Buffett investe un miliardo di dollari in Apple

Il titolo di Apple ha perso il 30%, è stata di nuovo superata da Alphabet (Google), ma, poiché Berkshire Hathaway è famosa per comprare solo azioni di valore, in grado di riprendere quota, si spera in un colpo d’ala. Warren Buffett, l’85enne chairman di Berkshire Hathaway, è infatti noto come l’Oracolo di Omaha. Ora Berkshire Hathaway è il 56esimo maggior investitore di Apple, ma da gennaio è il numero uno in IBM. Ora sta sostenendo un consorzio ammeso all’asta per comprare le attività Web di Yahoo!.

Intanto il Ceo Tim Cook esplora la via della seta: è volato in Cina per rinvigorire le vendite di iPhone e per incontrare esponenti del governo di alto livello, dopo che sono stati chiusi i servizi Movies e iBook su iTunes e dove è stata persa l’esclusiva del marchio iPhone, attribuito anche a un’azienda di pellami. Il declino di iOS è soprattutto accentuato nella Cina urbana, dove è calato dal 26.1% al 21.1%, mentre la piattaforma di Google guadagnava il 5.9% al 77.7%

Per migliorare le relazioni in Cina, l’azienda di Cupertino ha investito un miliardo di dollari in Didi Chuxing, concorrente cinese di Uber. Si tratta di un investimento che potrebbe aiutare la Mela a capire meglio le criticità del mercato cinese. Un mercato che ha dato grandi soddisfazioni ad Apple, cresciuta del 70% negli ultimi due anni.

Ma in Cina i vendor internazionali che operano lì devono tenere conto delle preferenze culturali e lavorano con i publisher locali per espandere e localizzare l’offerta di contenuti. Infatti il Ceo Tim Cook incontrerà gli sviluppatori delle top apps, inclusi Meituan, Toutiao.com e Tap4Fun.

Secondo MacRumors, Apple avrebbe perfino in cantiere un nuovo iPhone 7 con display edge-to-edge, privo di cornice. Se Apple non tornerà a fare l’apripista e a stupire, non riuscirà a fermare il calo delle vendite.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore