WatchGuard sempre più forte contro le minacce Zero-Day

Sicurezza

Il produttore ha annunciato la nuova versione di Heuristic Zero-Day
Protection Engine, che migliora e potenzia le proprie capacità di rivelazione
avanzata delle minacce

Il fornitore specializzato nelle appliance firewall e nelle soluzioni UTM (unified threat management ? gestione unificata delle minacce) WatchGuard Technologies, ha annunciato oggi la disponibilità di un nuovo proxy Pop3 nel suo motore zero-day protection, offrendo così agli utenti delle appliance Firebox X Core e Peak Utm un ulteriore strumento nella lotta contro le minacce alla rete aziendale.

Il motore ?heuristic zero-day protection’ di WatchGuard protegge proattivamente dagli attacchi dolosi, incluse le minacce ?zero-day’, per le quali non sono state ancora individuate le contromisure. L’aggiunta del proxy Pop3 assicura una protezione gateway, introducendo un controllo virtuale nel monitoraggio dell’email contro attività sospette basate su un insieme programmato di protocolli accettabili, e intraprendendo un’azione proattiva contro il traffico indesiderato.

Al contrario degli anti-virus email scanner standard, il nuovo proxy POP3 di WatchGuard non si limita semplicemente a individuare le minacce descritte in database riconosciuti di firme. Il proxy infatti, individua il traffico che passa attraverso il gateway permettendo solo le attività conformi ai protocolli riconosciuti.

I programmi eseguiti al di fuori di questi vengono disabilitati all’ingresso nella rete, neutralizzando l’attacco in modo efficace. Fornendo un motore che proattivamente identifica ed elimina le minacce prima che vengano scoperte, WatchGuard è in grado di offrire agli utenti dei suoi appliance Firebox X Utm una reale protezione dagli attacchi ?zero-day’.

L’aggiornamento con il proxy Pop3 del motore ?zero day protection’ di WatchGuard è oggi disponibile come parte di una più ampia release del software Fireware WatchGuard per le proprie linee di appliance Utm Firebox X Core e Peak. Oltre al potenziamento del motore ?zero-day protection’ di WatchGuard, l’aggiornamento di Fireware 9.1 introduce un consistente set di miglioramenti funzionali per offrire agli amministratori di rete più opzioni per gestire la sicurezza delle proprie installazioni, così come le capacità di quarantena per lo Spam, virus scanning per Ftp e traffico Pop3, nonché Scan Av per dimensioni di file illimitati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore