Wave Network EasyM@il

Management

Una soluzione integrata hardware e software per la gestione avanzata della posta elettronica all’interno della propria azienda

EasyM@il è un appliance per la gestione della posta elettronica, ideale non solo per aziende di medie dimensioni, ma anche per i piccoli gestori di domini altrui. Peculiarità di questo appliance è il pieno rispetto delle recenti normative in tema di privacy e antiterrorismo relative alla trasmissione telematica dei dati. Queste norme prevedono, per esempio, la tracciabilità degli accessi e il salvataggio dei dati trasferiti mediante la posta elettronica aziendale. Infatti EasyM@il si occupa di archiviare in modo automatico, tutta la posta elettronica in transito su differenti supporti da scegliere tra un server o un hard disk di rete, un disco Usb esterno o un’unità Rev interna, da acquistare a parte come opzione. Per aggiungere un’ulteriore sicurezza i salvataggi sono protetti da una crittografia con chiavi a 128 bit, ma quando necessario, per esempio su richiesta delle autorità giudiziarie, le informazioni sono facilmente reperibili tramite un veloce sistema di ricerca nel database relazionale indicizzato. Il sistema, sempre nel rispetto delle leggi sulla privacy, viene automaticamente e completamente aggiornato con cadenza semestrale mentre ogni tre, o sei mesi, a seconda delle tipologie di dati trattati, viene richiesto automaticamente il rinnovo delle password. Per una maggiore sicurezza, e per l’accessibilità dei dati in transito con la posta elettronica, EasyM@il implementa sia un sistema antispam che antivirus, le cui definizioni sono aggiornate automaticamente. La parte software si basa sulla distribuzione Linux Debian, ma l’utente accede alla configurazione di questa unità solo tramite una semplice interfaccia Web con protocollo Https e con accesso protetto da login e password. L’hard disk utilizzato è un Western Digital da 250 Gbyte ed è suddiviso con una partizione da 5 Gbyte dedicata al sistema operativo, e una dedicata ai vari domini, fino a un massimo di 1.000, di circa 220 Gbyte. In realtà EasyM@il è un vero e proprio Pc assemblato in un’unità Rack da 19″ appositamente ingegnerizzata. Il cabinet a due unità dispone nella parte frontale di due prese di rete e di due porte Usb 2.0. Queste ultime possono essere utilizzate per collegare dischi esterni per eventuali backup, mentre le due schede di rete permettono rispettivamente il collegamento di EasyM@il alla rete Lan (interna) e alla rete Wan (esterna). In questo modo l’utente può accedere alla configurazione del dispositivo solo tramite la porta Ethernet. Infatti la configurazione hardware, oltre al già citato disco fisso, comprende una scheda madre Intel 915GAG-L in formato micro Atx, che ospita un processore Pentium 4 530J con una frequenza operativa di 3,0 GHz. La memoria di sistema, installata nella versione in prova, è composta da due banchi Ddr PC3200 da 512 Mbyte ciascuno. Le comunicazioni di rete sono invece affidate a due schede 3Com 3C2000 che supportano lo standard a 1 Gigabit. Per mantenere stabile il sistema anche in condizioni limite, sono state installate due ventole aggiuntive da 80 mm, dedicate rispettivamente al raffreddamento degli hard disk da 3,5″ e all’espulsione dell’aria calda dell’intero sistema. Il dissipatore adottato per la Cpu è quello standard fornito da Intel mentre il cablaggio interno è ben curato, consente un corretto ricircolo e aiuta a evitare la formazione di eventuali zone di ristagno di aria calda. L’installazione “fisica” iniziale è semplice e ben illustrata sul manuale cartaceo a corredo, in lingua italiana. Per quanto riguarda invece la configurazione di questo appliance è richiesto un minimo di conoscenza della materia anche se i manuali, anch’essi in italiano, forniti nel Cd-Rom relativi all’amministrazione del sistema, sono ben scritti ed esplicativi. Il costo di questo dispositivo potrebbe apparire leggermente elevato rispetto a soluzioni simili basate su Linux. La differenza, e la giustificazione di questi costi, è l’interfaccia Web personalizzata dal produttore. Con questa soluzione anche un amministratore di rete alle prime armi è in grado di configurare i servizi necessari alla propria azienda, senza dover interpellare un service esterno per ogni modifica da apportare, con un conseguente risparmio economico. Le condizioni di garanzia hanno una durata di un solo anno con assistenza di tipo on center.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore