Waze è nel mirino di Facebook

AcquisizioniAziendeMarketingSocial media
Google acquisisce Waze

Operazione da un miliardo di dollari. Se andrà in porto, il social network Facebook acquisirà Waze

Facebook vuole acquisire Waze per un miliardo di dollari. Lo riporta Calcalist. Waze è una start-up israeliana di navigazione satellitare dedicata al Mobile. Waze per Android e iOS è l’applicazione social per il traffico e la navigazione, che offre un modo semplice per incontrare gli amici e i familiari. Per esempio, Waze permette di visualizzare dove si trova un amico che ci sta raggiungendo al ristorante, oppure ottenere la posizione di un amico o familiare a cui vogliamo dare un passaggio lungo il nostro percorso, o ancora inviare un link con la mappa del nostro tragitto e far conoscere, in tempo reale, a chi ci attende quando arriveremo.

Il flop della strategia mobile di Facebook Home è sotto gli occhi di tutti: AT&T ha ridotto il prezzo dell’HTC First da 99 dollari a 99 centesimi, a meno da un mese dal debutto.

A causa del mancato successo di questa strategia, il social network di Menlo Park guarda allo shopping delle apps Mobili e social per crescere sui dispositivi mobili come smartphone e tablet. Dopo l’acquisizione di Instagram, Mark Zuckerberg guarda a Waze che conta circa 45 milioni di utenti e solo a marzo è stata scaricata da 1.5 milioni di persone (secondo Calcalist).

Facebook ha archiviato il primo trimestre registrando ricavi d’advertising Mobile al 30% del totale, oltre le aspettative, contro il 23% del precedente trimestre. Jefferies & Co osserva che il passaggio al Mobile del social network sta procedendo bene. Il 28enne Ceo Mark Zuckerberg ha affermato che Instagram, l’app di condivisione foto acquisita alla vigilia dell’IPO, cresce più velocemente di Facebook.  Il social network conta 1.11 miliardi di utenti attivi al mese, 665 milioni di utenti attivi al giorno e ha raddoppiato il numero di coloro che si connettono solo da Mobile, a quota 189 milioni.

Dopo Instagram, vuole Waze. Metabolizzato il fiasco di Htc First con Facebook Home, Mark Zuckerberg punta dritto sul Mobile social. Obiettivo: crescere e rafforzarsi. Se andrà in porto l’acquisizione, sarà il terzo shopping in Israele: dopo Snaptu nel 2011 (comprata per 70 milioni di dollari) e Face.com nel 2012 (per 60 milioni di dollari).

Waze per iPhone e Android: la vuole acquistare Facebook
Waze per iPhone e Android: la vuole acquistare Facebook

 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore