Web 2.0 Expo spazia dalla Sdk per Palm WebOs alla chiusura di Wikia Search

Management

A San Francisco la crisi economica si sente, ma la creatività non manca. O’Reilly scommette su un Web capace di insegnare, Palm apre WebOS Sdk agli sviluppatori e sfida iPhone 3.0, mentre Firefox festeggia il sorpasso su IE7 in Europa. Chiude i battenti Wikia Search

Con la chiusura di Wikia Search , il servizio open source nato da una costola di Wikipedia per sfidare addirittura Google, la recessione mostra il suo duro volto a Web 2.0 Expo .

Ma, se la crisi si sente nel mondo Web 2.0, a San Francisco converge ancora il meglio della creatività 2.0.

Dai 10mila visitatori del 2008 si è passati agli 8mila attuali, ma l’evento Web 2.0 Expo vuole dire la sua, soprattutto per cercare nuove tecnologie meno costose, più efficienti e remunerative.

Nel suo keynote Tim O’Reilly ha affermato che il Web 2.0 è più vitale e importante che mai, dopo che Facebook, Twitter e YouTube hanno creato il fenomeno Obama.

A Web 2.0 Expo Palm apre WebOS Sdk agli sviluppator i : il software development kit per WebOS consentirà a terzi di mettere le mani sopra sul nuovo sistema operativo di Palm Pre . Mojo Sdk sfida iPhone 3.0 e infatti è completo di Mojo Messaging Service, un servizio di push notification per inviare gli status di aggiornamento, e l’emulatore Classic per consentire alle vecchie a pplicazioni di Palm OS di girare su Pre e i prossimi smartphone WebOS. Ancora non sono noti prezzo e data di rilascio di Palm Pre.

Infine Mozilla ha festeggiato il sorpasso di Firefox su IE7 in Europa , e ha presentato il nuovo Frequently visited sites page, mentre arriva da terze parti il Chromatabs project .

Leggi anche: Adobe a braccetto con Facebook. Microsoft Silverlight con MySpace

Guarda: Palm Pre con Web Os in video

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore