WEF: Internet vale 4 trilioni di dollari, ma l’Italia spende poco nell’e-commerce

E-commerceMarketing
Un algoritmo italiano a salvataggio dell'e-commerce via browser
1 4 Non ci sono commenti

Internet presto rappresenterà un’economia da 4 trilioni di dollari. Ma nella classifica dei Paesi che spendono più nell’e-commerce, l’Italia non figura nella top ten. L’analisi del WEF

Fra i Paesi che spendono di più nello shopping online svettano USA, UK e Svezia. Seguono Francia, Germania e Giappone, e chiude il quartetto formato da Spagna, Cina, Russia e Brasile. Lo riporta uno studio del WEF: l’Italia spende ancora poco nell’e-commerce.

WEF: L'Italia spende ancora poco nell'e-commerce
WEF: L’Italia spende ancora poco nell’e-commerce

Internet presto rappresenterà un’economia da 4 trilioni di dollari. Jack Ma, Executive Chairman del gigante cinese dell’e-commerce Alibaba, ha spiegato: “Molto presto, nel mondo ci saranno 3 miliardi di persone nate dopo l’avvento di internet. La Rete cambierà il mondo nel giro di 85 anni.”

Già oggi in Giappone, Germania e Stati Uniti da soli, più del 70% degli adulti spendono parte dei loro redditi in Rete grazie all’e-commerce.

Anche i mercati emergenti come Cina e Brasile stanno adottando lo shopping online a ritmo veloce.

Secondo Digital Market Outlook di Statista, gli USA trainano il fatturato totale dell’e-commerce, con i più alti ricavi per acquirenti online. Gli americani prevedono una spesa pari a 1,804 dollari online in media quest’anno, prossimo a doppiare la spesa online degli acquirenti nipponici.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore