WhatsApp aggiorna lo stato fantasma

Mobile AppMobility
WhatsApp aggiorna lo stato fantasma

La popolare app di messaggistica rivendica 1,2 miliardi di utenti attivi. WhatsApp presenta il messaggio di testo che si trasforma in un contenuto multimediale con video ed immagini effimeri. Durano 24 ore

In stile Snapchat, WhatsApp presenta lo stato fantasma che sparisce dopo 24 ore. L’app di messaggistica di Facebook ha lanciato il messaggio di testo che si trasforma in un contenuto multimediale, un diario giornaliero da arricchire con video ed immagini effimeri.

WhatsApp aggiorna lo stato fantasma
WhatsApp aggiorna lo stato fantasma

Il 24 febbraio WhatsApp ha festeggiato l’ottavo compleanno, la nuova opzione con cui si potranno spedire gli aggiornamenti di stato, corredati di contenuti multimediali, agli utenti che si conoscono. Gli update “fantasma” si cancelleranno dopo 24 ore come in Snapchat, in Facebook Storie e Instagram Stories (quest’ultima vanta150 milioni di utenti). WhatsApp ha spiegato che il numero di foto inviate giornalmente sono raddoppiate a 3.3 miliardi (anno su anno): le persone spediscono 760 milioni di video e 80milioni di GIF al giorno.

Disponibile per gli utenti di iPhone, Android e dispositivi Windows, consente di vedere gli aggiornamenti di stato dei propri contatti di WhatsApp. È possibile rispondere in privato ai propri amici e controllare chi vede gli aggiornamenti di stato personali. La condivisione di contenuti diventa più diretta, ma sarà possibile applicare la funzione silenzioso se lo si preferisce.

L’applicazione proprietà di Facebook ha prima aggiornato la funzionalità Camera che permette di condividere foto, video e GIF da personalizzare con emoticon, testo e disegni. In precedenza ha introdotto la doppia verifica all’accesso, per migliorare la sicurezza, dopo aver adottato la crittografia end-to-end per blindare le chat.

Facebook acquisì Whatsapp per 22 miliardi di dollari, da qualche mese l’app rivendica 1,2 miliardi di utenti attivi (contro gli 1,8 di Facebook) ed ha superato la soglia del primo miliardo di utenti al mese e gestisce più di 100 milioni di chiamate vocali al mese.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore